Dopo il successo della prima alla Fiera di Pordenone lo spettacolo de “I Papu” si sposta a Sacile per l’ultima replica

“Fiera da 70 anni”: uno spettacolo teatrale originale scritto e interpretato da duo comico per raccontare i 70 anni della Fiera di Pordenone lunedì 4 dicembre allo Zancanaro.

fiera 70 anni spettacoli papu

 

Ha settant’anni la Fiera Campionaria di Pordenone. Il 6 settembre 1947 è stata inaugurata nel cortile delle Scuole Gabelli la prima edizione di questa manifestazione che ha dato origine a tutto il sistema fieristico regionale.
Per celebrare questo importante compleanno Pordenone Fiere ha chiesto al duo comico “I Papu” di raccontare a modo loro la propria storia mettendo a disposizione archivi fotografici, libri, oggetti e soprattutto i ricordi di tutti coloro che hanno collaborato a rendere grande la struttura: dipendenti, collaboratori, espositori, aziende del territorio, istituzioni.
E’ nato così lo spettacolo teatrale “Fiera da 70 anni” che ha debuttato con una “prima” di grande successo nel padiglione 5 della Fiera davanti a oltre 1.000 persone il 7 settembre.

Lo stesso spettacolo sarà riproposto per la seconda e ultima volta lunedì 4 dicembre alle ore 20.45 al Teatro Zancanaro di Sacile con ingresso gratuito grazie alla collaborazione dell’amministrazione Comunale di Sacile, co-organizzatrice dell’iniziativa insieme a Pordenone Fiere.

 

L’ambientazione è nel futuro, il genere è il giallo poliziesco: i due protagonisti, abitanti di un remoto pianeta del sistema solare, ritornano sulla terra in veste di agenti segreti per cercare di scoprire cosa si nasconde dietro ad un ricordo collegato alla Fiera di Pordenone e al nome Rosabella che perseguita il loro severissimo comandante interpretato da Carla Manzon.

Tra video-wall per collegamenti interplanetari, costumi spaziali e strumenti per la lettura del pensiero, si snoda un’indagine a cavallo tra passato e futuro durante la quale i due protagonisti ripercorrono la storia della Fiera di Pordenone e dei suoi protagonisti attraverso vecchie foto e interviste e con l’aiuto di ‘prove’ e ‘reperti storici’ giungono alla soluzione.

Il finale, come da copione, è una sorpresa ma contiene anche un messaggio importante che viene affidato al monologo conclusivo di Carla Manzon e che riporta al ruolo fondamentale che la fiera ha avuto nello sviluppo economico, sociale e culturale del territorio pordenonese.

Anche questa serata come tutti gli eventi dedicati ai 70 anni della Fiera di Pordenone è collegata ad una raccolta fondi a favore della Fondazione CRO Aviano ONLUS. Una cassetta per le donazioni sarà presente all’ingresso del teatro.

Rispondi

*

captcha *